www.davidbutali.net
spirale_artecerreta2
Congiungimento_1WEB
La Cerreta è un’antica azienda agricola situata in una meravigliosa zona collinare vicino al Lago Trasimeno. Le caratteristiche ambientali del luogo permettono di ottenere produzioni d’eccellenza, sia per le piante d’ulivo, sia per i vigneti, senza dimenticare il fiore all’occhiello dell’attività, che è l’allevamento di bovini da latte. Dal 2009, all’interno dell’azienda, per volere di Paola Butali, è nato il Progetto ArteCerreta finalizzato ad esaltare in chiave contemporanea l’antico, nonché ancestrale, binomio tra Arte e Natura.
Sebbene in continua evoluzione, il percorso di sculture è stato pensato per essere perfettamente amalgamato alla campagna e alle sue attività agricole più specifiche, creando un dialogo continuo con la natura incontaminata, con gli spaccati di panorama sempre diversi e permettendo al visitatore di vivere l’Arte come sublimazione non solo della creatività umana, ma anche come assunto di valori e di simboli assoluti, includendo in questo aspetto anche il ritmo del lavoro quotidiano dei campi e il mondo degli animali. In tale senso l’itinerario artistico all’interno della tenuta, passando dal bosco all’uliveto, ai giardini delle due ville in essa comprese, ai campi e ai laghi, costituisce una quasi assoluta originalità. “Biglietto d’ingresso” del percorso sono i murales realizzati da Bue 25/30 nelle pareti esterne dell’impianto a bio –gas e su quelle della stalla, compreso il cancello d’ingresso.
E’ stata un’idea molto lungimirante di Paola Butali “imparare l’arte e metterla su muro”, anticipando una moda attuale e valorizzando un tipo di arte giudicata fino a poco tempo fa solo opera di imbrattatori di muro. Ognuna delle opere d’arte, tra sculture e istallazioni, focalizza un tema connesso all’agricoltura o un elemento della natura, dall’acqua alla terra e ai rumori