Gea_3WEB

GEA E LA LUCE

Brunivo Buttarelli
L’opera, realizzata in ferro e marmo nel 2010, rappresenta una torre a spirale dall’interno della quale si sprigiona una luce intensa creando con essa un legame tra la terra e il cielo. Partendo da elementi assolutamente naturali, come terra e luce, la scultura simboleggia non solo il percorso dell’esistenza terrena dell’uomo, ma anche l’ascesa verso il cielo che quest’ultimo compie una volta completato l’attraversamento della spirale.
L’opera rappresenta una torre su una piccola altura che sprigiona un intenso fascio di luce proiettato verso il cielo. Per entrare nella torre si percorre un sentiero a spirale che rappresenta l’ascesa dell’uomo verso il cielo. Gea e la Luce è come una porta che mette in contatto la terra, il cielo e l’uomo, attraverso la luce.
Brunivo Buttarelli
Nasce nel 1946 a Casalmaggiore, in provincia di Cremona dove vive e lavora. Nel 1986 inizia l’attività di pittore e scultore scenografo al Teatro Regio di Parma, Esordisce con una personale nel 1991 a Basilicanova (Parma). Da allora è intenso e continuativo il suo percorso espositivo in diverse sedi nazionali ed estere. Sono numerosissime le sue partecipazioni a mostre collettive, premi, ed esposizioni internazionali, oltre alla partecipazione a eventi artistici e dibattiti culturali.
www.brunivobuttarelli.com
GeaWEB$
Buttarelli Brunivo